Ultima modifica: 20 Febbraio 2021
Liceo Statale "A. Serpieri" > News > Comunicato n. 372 – X edizione Olimpiadi di italiano 2020-2021 – fase di istituto

Comunicato n. 372 – X edizione Olimpiadi di italiano 2020-2021 – fase di istituto

COMUNICATO N. 372

Rimini, 20 febbraio 2021

A

Ai partecipanti alle Olimpiadi di Italiano delle classi

1B-1I-2A-2L-2P-4A-4B-5A-5J-5L

Alle loro famiglie

Ai loro docenti

OGGETTO: X edizione Olimpiadi di italiano 2020-2021 – fase di istituto

Anche quest’anno il nostro Liceo parteciperà alle Olimpiadi di Italiano, la cui fase d’istituto si svolgerà su tutto il territorio nazionale in modalità telematica il 25 febbraio 2021 alle h.10.55 per gli studenti del biennio e il 26 febbraio 2021 alle h.10.55 per gli studenti del triennio.

Le Olimpiadi di Italiano, competizione nazionale e internazionale, inserita nel Programma annuale di valorizzazione delle eccellenze per l’a.s. 2020-2021, sono indette dalla Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici e per la valutazione del sistema nazionale di istruzione del Ministero dell’Istruzione in collaborazione con il Ministero per gli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI), gli Uffici Scolastici Regionali, l’Accademia della Crusca, l’Accademia dell’Arcadia, l’Associazione per la storia della lingua italiana (ASLI), l’Associazione degli Italianisti (ADI), il Premio Campiello Giovani e con il supporto del Liceo classico “M. Cutelli” di Catania.

Poiché gli studenti si collegheranno a distanza, saranno autorizzati a seguire le lezioni per tutta la mattinata a distanza. Riceveranno sull’indirizzo di posta istituzionale, 15 minuti prima dell’inizio, il link al quale collegarsi per lo svolgimento della gara e il nickname della stanza meet con cui essere collegati con il docente referente.

La prova avrà la durata massima di 45 minuti e occorrerà essere muniti della password già consegnata. A parità di risposte esatte prevale il concorrente che ha impiegato il tempo minore.

La fase di istituto è finalizzata a individuare gli studenti che accedono alla successiva fase semifinale a livello regionale.

Non è consentito l’utilizzo dizionari e manuali. Dato che sarà necessario utilizzare un dispositivo elettronico, è evidente che più che mai per la regolarità dello svolgimento e l’affidabilità dei risultati saranno essenziali la lealtà e lo spirito olimpico dei partecipanti

Sarebbe opportuno segnalare sui rispettivi registri di classe questo impegno, per evitare disagi alla programmazione delle attività dei colleghi (fase d’istituto: 25 febbraio per il biennio, 26 febbraio per il triennio; fase regionale: 9 aprile; eventuale fase nazionale: 11 maggio).

Il dirigente scolastico

Francesco Tafuro

(firma autografa sostituita a mezzo stampa

ai sensi Art.3, c.2. D.lgs. 39/93)

image_pdfimage_print