Ultima modifica: 18 settembre 2017
Liceo Statale "A. Serpieri" > News > Comunicato N. 16 – Obbligo vaccinale

Comunicato N. 16 – Obbligo vaccinale

PON

COMUNICATO N. 16

Rimini, 18 settembre 2017

Ai genitori degli alunni in obbligo scolastico

Oggetto: Obbligo vaccinale

A partire dall’a.s. 2017/18 i genitori degli studenti che non abbiano ancora compiuto i sedici anni o quanti ne esercitino la potestà genitoriale sono tenuti a presentare, alle istituzioni scolastiche presso cui sono iscritti i propri figli, documentazione comprovante l’adempimento degli obblighi vaccinali come previsto dal Decreto-Legge 7 giugno 2017, n.73, convertito con modificazioni dalla Legge 31 luglio 2017, n.119.

La documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie può essere presentata secondo una delle seguenti modalità, entro le scadenze indicate di seguito.

Entro il 31 ottobre 2017:

  1. secondo il modello di autocertificazione allegato;
  2. copia del libretto delle vaccinazioni vidimato dall’ASL o il certificato vaccinale rilasciato dalla ASL, che prova le vaccinazioni obbligatorie effettuate;
  3. i documenti che provano l’immunizzazione a seguito di malattia naturale: a seconda dei casi, il certificato di notifica di malattia infettiva rilasciato dalla ASL o l’attestazione rilasciata dal medico di famiglia o dal pediatra di libera scelta del Servizio Sanitario Nazionale;
  4. il documento che dichiara l’omissione o il differimento dalle vaccinazioni, rilasciato dal medico di famiglia o dal pediatra di libera scelta del Servizio Sanitario Nazionale;
  5. copia della richiesta fatta alla ASL per le vaccinazioni obbligatorie ma non ancora somministrate.

Entro il 10 marzo 2018, nel caso in cui sia stata prodotta un’autocertificazione, occorrerà regolarizzarla con la presentazione della documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie (ad es. certificato vaccinale rilasciato dall’ASL competente o copia del libretto vaccinale vidimato dall’ASL).

La mancata presentazione della documentazione entro i termini previsti sarà comunque segnalata, entro i successivi 10 giorni, dal dirigente scolastico all’ASL territorialmente competente, che provvederà agli adempimenti di competenza.

Al fine di informare le famiglie in merito all’applicazione dei nuovi obblighi vaccinali, il Ministero della Salute ha messo a disposizione il numero verde 1500 e un’area dedicata sul sito istituzionale all’indirizzo www.salute.gov.it/vaccini.

Allegato: all.-1-Dichiarazione-genitori

Il dirigente scolastico

Francesco Tafuro

(firma autografa sostituita a mezzo stampa

ai sensi Art.3, c.2. D.lgs. 39/93)

image_pdfimage_print

4 commenti »

  1. Marco Cenni ha detto:

    Relativamente all’obbligo vaccinale, individuata la modalità tra quelle indicate, la consegna va fatta a mani in segreteria, oppure è possibile inviarla a mezzo mail e/o PEC?
    Grazie.
    Marco Cenni

    • francesco tafuro ha detto:

      Per noi è preferibile la consegna del cartaceo in segreteria alunni, però può essere effettuata anche tramite lo studente

  2. Cinzia Sani ha detto:

    Sono in possesso di certificato vaccinale rilasciato a mia figlia dall’Asl in data 18.05.2016 quando ha effettuato l’ultimo richiamo vaccinale.
    E’ sufficiente o serve un certificato più recente?
    Grazie
    Cinzia Sani

    • francesco tafuro ha detto:

      La scuola non può entrare nel merito delle certificazioni fornite dalle famiglie, anche perché non dispone di simili competenze. Pertanto, lei può consegnare tale certificato; sarà tuttavia l’ASL, cui trasmetteremo l’elenco degli iscritti, a svolgere le opportune verifiche.

Lascia un commento

 

Inserimento testo dall'immagine